PDFB #5, Anno IV

Maggio è un mese fondamentale, non ce ne vogliano gli altri mesi, ma maggio è uno dei pochi mesi per esempio in cui si fanno davvero i conti con sé stessi, perché la primavera sta per terminare e con l’estate, la stagione più crudele, quella che illumina, bisogna essere preparatə, ben piantatə, se no l’estate ti mette di fronte al fallimento. Questo succede anche perché le nate e i nati di maggio sono statə concepitə in agosto. Per questo a chi è natə a maggio fa paura l’estate, perché è lì che è iniziato tutto. Ecco che tutto torna, ogni cosa si tiene.
Per questa ragione abbiamo preso più tempo del solito. A maggio bisogna fare attenzione, le forze vengono meno.
Quanto detto ha in realtà il solo scopo di giustificare il ritardo. Direi che ci siamo riusciti bene.
Questo pdfb contiene i racconti di Emmanuel Di Tommaso, Giulio Iovine, Giulia Postiglione, Alice Bassi e Maria Grazia Scaglione. Le illustrazioni sono di Simon Luca Katalin.


Ti è piaciuto questo PDFB? La copertina? La redazione? Tutti e tre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.