menu Menu

Periplo

Circumnavigazione di un’isola o di un continente. O anche, linea di navigazione che circumnaviga determinate regioni, viaggio circolare compiuto con aeroplano o con altro mezzo. Nell’uso letterale anche in senso figurato: un lungo periplo attraverso idee e forme di vita (Montale). Nell’antica letteratura greca, descrizione dei porti di un determinato mare, con le indicazioni utili alla navigazione e talvolta con notizie etnografiche e relative alle forme di vita politica e religiosa.

Pèriplo, Enciclopedia Treccani

Ecco, inaugurando la rubrica Periplo vogliamo che in nostra vece chi scriva circumnavighi il mondo. La declinazione è il viaggio, il luogo dell’altro, il periplo. La forma è libera. Può essere un mini-saggio, uno scritto narrativo, un articolo, un reportage, un racconto per immagini e didascalie. Tramite gli autori saremo condotti attraverso questo globo, che è la nostra casa, per sentirci storditi, divertiti, irritati, spaventati, esaltati, commossi, informati circa realtà che non conoscevamo. Con questa rubrica vorremmo che venisse portata a galla la vita in ogni suo aspetto possibile, la bellezza, il sordido e il sotterraneo, ciò che si censura; desideriamo sentir parlare dei luoghi e degli esseri che li abitano, umani e non umani. Vogliamo planare sulle città, perderci tra i vicoli, tra la musica di una regione, dentro un edificio abbandonato, percepire l’atmosfera e lo spirito del tempo, che sia la Parigi degli anni ‘venti o la Pechino moderna, le tante anime di Berlino, la Birmania coloniale di Orwell o quella attuale della dittatura, il Brasile di Jorge Amado o quello delle favelas, della samba e del forró. 

Gli autori che si succederanno di mese in mese parleranno dei temi che gli stanno a cuore. Saranno i nostri Ulisse. Saranno i nostri Kapuściński. Ci parleranno dell’oscuro che s’annida dentro gli esseri ma condivideranno anche l’incanto del mondo e la magia dell’esistenza, esploreranno il viaggio sotto molteplici punti di vista, letterari e non, affronteranno questioni politiche, sociali, etnografiche, storiche, mettendo in relazione luoghi e temi, luoghi e tempi, luoghi e forme artistiche, luoghi e autori. Ci racconteranno un viaggio, illustreranno una loro mappa personale, ci mostreranno una storia. Toccheranno più sponde con la stessa barca. E così facendo ognuno porterà uno spicchio di mondo, la sua particolare visione di realtà.

Una rubrica a cura di Silvia Penso.

Contenuti:

  1. Rua das Flores – Marta Cai – 06/05/2024
  2. Tornado Postkarte – Mattia Grigolo – 13/06/2024


Previous page Next page

keyboard_arrow_up