PDFB #4, Anno IV

PDFB di aprile 2022, un mese che sarà ricordato per molti assurdi motivi e non per questo PDFB, il che ci dà la cifra del dolore del mondo.
Malgrado le mosche si impegna ogni giorno per provare a far dimenticare che questa vita non ha alcun senso, in un certo senso si potrebbe dire che è una rivista oppiacea ma senza quei fastidiosi effetti collaterali. Purtroppo la realtà, dobbiamo ammetterlo, è implacabile, i nostri sforzi galleggiano tra l’irrilevanza e la vacuità. Non abbiamo cambiato il mondo, non ce la stiamo facendo, nonostante i pdf belli. Almeno, questo potremmo farlo tuttə, cambiamoci le mutande e cambiamo le lenzuola, andiamo incontro al disastro ben profumatə.
In questa intera vita, abbiamo capito che avevano ragione loro, quellə che dicevano “devi avere le mutande pulite e i calzini senza buchi, ché se poi fai un incidente?”. E tu pensavi, ma che incidente devo fare e contestualmente ti lasciavi andare a gesti scaramantici di dubbia efficacia, senza capire che l’incidente era già intorno a te. Tutto questo è un incidente. Cambiamo le mutande, i calzini, le lenzuola, laviamo bene i denti e le orecchie, anche dietro.

In questo PDFB ci sono i racconti di Antonio Panico, Nicola De Zorzi, Matteo Quaglia e Claudia Grande. Le illustrazioni sono di Pablo Follieri. Tutta gente che si lava ogni giorno e profuma di fiori di campo.


Ti è piaciuto questo PDFB? La copertina? La redazione? Tutti e tre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.